sailyourlife


Diventare SKIPPER professionista

CHI SONO





















PROFILO GENERALE


- Pluriennale esperienza su barche a vela e


a motore armatoriali ed adibite al


Charter, in tutto il Mediterraneo e


Caraibi.


- Capacità di organizzazione, gestione e


manutenzione di imbarcazioni da


diporto.


- Buona propensione ai rapporti con la


gente e alla gestione di imbarcazioni 


adibite al Charter



COSA FACCIO:


- Organizzazione crociere/vacanza in


tutto il Mediterraneo e Caraibi.


- Week end e settimane in Croazia da


aprile a ottobre.


- Trasferimenti barche e navi a vela e 


motore.


- Manutenzione e gestione barche e navi


da diporto private.


PERCHE IO?

Ciao..... sono MANLIO FELSI skipper professionista dal 1989.

Da 25 anni ho trasformato questa passione in un lavoro. Ho conseguito la patente per navi da diporto oltre 24mt, conduttore imbarcazioni adibite al noleggio, brevetto sub, iscritto a Gente di Mare, ho girovagato per lungo e largo il Mediterraneo e Oceano Atlantico con 4 traversate, ho una buona conoscenza dei Caraibi (Martinica e Grenadines) e San Blas (Panama). Specialista delle coste e isole croate e della Grecia, ma anche delle grandi isole, Sardegna, Sicilia, Baleari. Grande conoscitore della costa italiana e delle isole minori.

La Croazia è stata la prima meta e la più battuta, poi le Baleari, la Sardegna, le Eolie, la Grecia fino a oltrepassare le famose Colonne d'Ercole ed entrare nel grande Oceano con il suo respiro immenso fino a raggiungere le isole Caraibiche meravigliose nei mesi invernali. Le emozioni di fronte ad un tramonto in rada o nell’incontro con delfini e balene sono sempre fresche ed intense come le prime volte e questo accade solo quando hai il “mare dentro.

Ho navigato con ognii tipo di imbarcazioni,  barche a vela da 10 a 24mt, motor/yacht da 15 a 32 mt, catamarano.

La mia storia nautica è alquanto particolare; premetto che sono nato in un paese di mare e inevitabilmente ne sono stato sempre attratto.  La passione per della navigazione mi venne realativamente tardi, i miei genitori cercarono di convincermi a partecipare ai corsi di vela che ogni estate si tenevano alla Lega Navale e dove mio cugino se la cavava molto bene ma a me non interessava minimamente. Cosi' all'eta' di 20 anni la mia famiglia acquisto' una barca a vela di 10mt e fece diverse vacanze in Croazia (nel1980 ex Yugoslavia) chiedendomi di far parte dell'equipaggio ma senza ottenere risultati.
All'epoca avevo aperto una scuola di windsurf, sempre di barche e di mare parliamo, ed ero molto entusiasta di questa mia attivita' che mi permetteva anche di allenarmi e fare regate in tutta Italia e anche a livello internazionale. Finito il periodo della tavola a vela che mi regalo' tante soddisfazioni e mi fece conoscere amici con cui sono legato ancora oggi iniziai a fare regate in barca a vela e ad apprezzare le emozioni di navigare in mare aperto con la possibilita' di vivere giorni interi a contatto con il mare e i suoi elementi stabilendo un rapporto molto stretto con la barca, le vele, l'attrezzatura e l'equipaggio imparando a condividere spazi stretti e scomodi in condizioni anche disagevoli. Cosi' dopo diverse esperienze, trasferimenti, regate, crociere in Adriatico e Tirreno decisi che era giunto il momento di allargare i miei orizzonti e presi parte alla traversata dell'Oceano Atlantico dalle Canarie ai Caraibi Martinica. Fu una esperienza che mi cambio' la vita e che mi fece decidere di intraprendere il lavoro di skipper. 18 giorni di navigazione vedendo solo mare e cielo, onde e nuvole..fu illuminante. Dopo quella prima esperienza feci altre 3 traversate atlantiche e molti trasferimenti e crociere in quasi tutto il Mediterraneo acquisendo esperienze e capacita' nautiche oltre che tecniche  e sopratutto umane divenendo un marianio sicuro e competente. Cosiche' arrivo' il primo imbarco pagato su una barca a vela bellissima di 20mt,  fu una grande soddisfazione per me ma allo stesso tempo fu molto impegnativo poichè dovetti cercare di imparare rapidamente molte cose di cui non ero a conoscenza sulle attrezzature e gli apparati di questa nuova barca di cui non sapevo granchè e che era all'epoca all'avanguardia. Feci una bellissima crociera partendo da Monfalcone arrivando a Rodi e ritorno, questo primo lavoro mi fece capire quante conoscenze occorevano avere per diventare un bravo skipper che purtroppo nessuno ti insegna. In mare i problemi li devi risolvere con le tue forze per cui dovevo acquisire piu' capacita' possibili, a livello di meccanica, elettricita', idraulica, cucina, rapporti con gli altri membri dell'equipaggio, oltre ovviamente all'aspetto velico, e tecnico, saper ascoltare la barca capire subito cosa non va, capire il tempo per decide cosa fare, osservare le onde e sapere timonare per prenderle nel migliore dei modi, leggere una carta nautica per avere la posizione, usare il sestante in Atlantico, gestire la cucina e saper stivare gli oggetti. 
Ancora oggi non finisco mai di imparare qualcosa dal mare e di emozionarmi nonostante tante miglia percorse e tante barche conosciute.
Grazie amico mare....